Il re Salomone esortava suo figlio con queste parole: “Custodisci il tuo cuore più di ogni altra cosa, perchè da esso provengono le sorgenti della vita” (Pr 4:23). Anche Gesù disse chiaramente che “è dal di dentro, dal cuore degli uomini, che escono cattivi pensieri, fornicazioni, furti, omicidi…” (Mr 7:21).

Di questa importante verità, dobbiamo tenere conto anche nella nostra predicazione. Se il cuore è il centro dell’uomo, al cuore si deve rivolgere prima di tutto il nostro messaggio. Se desideriamo che la nostra predicazione produca un vero cambiamento nella vita di chi ci ascolta, dobbiamo focalizzarci su ciò che è l’origine di ogni pensiero, desiderio, parola e azione dell’uomo.

Come realizzare questo?

Ci sono diverse implicazioni di questo concetto, che toccano altrettanti aspetti del nostro messaggio (struttura, applicazioni, illustrazioni..).

In questo articolo, però, vorrei portarvi a riflettere su una citazione che ho trascritto tanti anni fa nella lista delle mie frasi preferite:

“Come ho imparato, solo quanto viene dal cuore raggiunge il cuore.” (Ingrid Trobish)

Vuoi raggiungere il cuore di chi ti ascolta? Assicurati che quello che dici arrivi veramente dal tuo cuore.

In questo blog ho parlato spesso di tecniche, metodi, strategie. Naturalmente ritengo che tutto questo sia importante, perchè ci aiuta a comunicare in modo chiaro ed efficace, ma ancora più importante è che quello che predichiamo non sia solo frutto della nostra mente, ma sia l’espressione di un cuore che ama ed è vicino al Signore.

In vista della predicazione, perciò, prepariamo con cura il nostro messaggio, prepariamo con cura quello che diremo, ma, prima di tutto, prepariamo ogni giorno il nostro cuore, curando la nostra relazione con il Signore di cui predichiamo la Parola.

Picture: www.leehansen.com

Annunci