item_8482511-400x250Ho sentito più volte fare riferimento al titolo di questo famoso libro come la sintesi di un approccio alla vita in cui si fa, si sceglie e si decide in base a quello che il proprio cuore desidera.

Ho anche sentito altri citare questo titolo e affermare che non dobbiamo andare dove ci porta il cuore, perchè in questo modo potremmo fare scelte dannose e pericolose.

Di fronte  a questo, la mia domanda, però, è: ma possiamo veramente non andare dove ci porta il nostro cuore?

Nel libro dei Proverbi (Pr 4:23) è scritto che “dal cuore provengono le sorgenti della vita”. Il cuore, inteso come la sede dei nostri affetti (non solo delle nostre emozioni o sentimenti), è il centro della nostra persona. L’uomo è prima di tutto un essere che ama e risponde all’amore, in quanto creato all’immagine di un Dio che è in stesso amore.

Ora, ciò che determina e dirige la vita dell’uomo, ciò che fa veramente la differenza è l’oggetto del nostro amore. Paolo descrive gli uomini (2Ti 3)come amanti di sè stessi (egoisti), del denaro, del piacere… anzichè di Dio. L’uomo, creato per amare Dio, ha rivolto il suo amore verso sè stesso e per questo dal suo cuore, come disse Gesù (Mr 7:20-23), nascono “cattivi pensieri, fornicazioni, furti, omicidi…”.

Ma cosa accade nel cuore di chi è nato di nuovo per la fede in Gesù? “L’amore di Dio è stato sparso nei nostri cuori mediante lo Spirito Santo” (Ro 5:5) ed è questo amore (non i nostri sforzi o la nostra volontà) che può produrre ora nella nostra vita un frutto di pace, gioia, bontà (Ga 5:22).

Ritornando quindi alla domanda iniziale, possiamo veramente non andare dove ci porta il nostro cuore? Se anche in determinati momenti e circostanze possiamo farlo per un certo tempo, la risposta che vedo nelle Bibbia è… no. Noi andiamo dove ci porta il nostro cuore, perchè così siamo stati fatti. Noi andiamo verso quello che è l’oggetto del nostro amore e verso le cose che l’oggetto del nostro amore desidera. 

Quali possono essere le implicazioni di questo nella tua vita? Quali possono essere le applicazioni nel tuo parlare, incoraggiare e anche predicare agli altri?

Annunci