Essere un cristiano consiste, prima di tutto, nel ricevere, chiedere e dipendere.

E’ quando non ti senti bisognoso (e, di conseguenza, preghi poco) che la tua comprensione della realtà viene meno e pensi e ti comporti in un modo che non è cristiano. Infatti, se cresci come cristiano, dovresti sentirti non più autosufficiente, ma ancora più bisognoso. Se così non è, non sono sicuro che tu stia crescendo spiritualmente. Quando senti veramente il bisogno di dipendere da Dio, invece, la preghiera nasce spontaneamente.

Tratto da: “Enjoy your prayer life” di Michael Reeves

Annunci